Come smettere di russare

Cure, rimedi e Suggerimenti per te e il tuo partner

Quasi tutti russiamo di tanto in tanto, ma se ciò avviene di frequente può influenzare la quantità e la qualità del tuo sonno e quella dei tuoi familiari e compagni di stanza. Russare può portare a scarso sonno e a stanchezza diurna, irritabilità e aumento dei problemi di salute. Se il vostro russare mantiene il vostro partner sveglio, può anche creare maggiori problemi di relazione. Fortunatamente, dormire in camere separate non è l’unico rimedio per russare. Ci sono molte altre soluzioni efficaci disponibili.

Come smettere di russare: L’identificazione delle cause

Non tutti i modi di russare sono gli stessi. In realtà, tutti russano per motivi diversi. Identificando le cause del perché si russa, è possibile trovare le giuste soluzioni per un sonno più profondo e tranquilloLe persone che russano spesso hanno troppa gola e tessuto nasale, o un tessuto più molle, che è più incline a vibrare. La posizione della lingua può anche creare un’ostacolo per la respirazione. Valutare come e quando russare ti aiuterà a individuare se la causa è all’interno del tuo controllo o meno. La buona notizia è che non importa come e quando si russa, ci sono soluzioni per rendere il tuo russare migliore.

Come smettere di russare: Da dove proviene il suono del russare?

Si russa quando non si riesce a spostare l’aria liberamente attraverso il naso e la bocca durante il sonno. Spesso questo è causato dal restringimento delle vie respiratorie, dovuto o alla cattiva postura durante il sonno o ad anomalie dei tessuti molli in gola. Una via stretta rende il respiro difficoltoso  e crea il suono del russare.

Come smettere di russare: Le cause più comuni

 

  • L’età. Come si raggiunge la mezza età e oltre, la gola si restringe, e il tono muscolare in gola diminuisce.
  • La fisiologia del corpo umano. Gli uomini hanno passaggi d’aria più stretti rispetto alle donne e sono più propensi a russare. Una gola stretta, una palatoschisi, le adenoidi ingrossate, e altri attributi fisici che contribuiscono a russare sono spesso ereditari.
  • Problemi nasali e dei seni. Le vie bloccate rendono difficile l’inalazione e creano un vuoto in gola, che porta a russare.
  • Essere in sovrappeso o fuori forma. Il tessuto adiposo e lo scarso tono muscolare contribuiscono a russare.
  • Alcol, fumo e farmaci. L’assunzione di alcool, il fumo e alcuni farmaci possono aumentare il rilassamento muscolare che porta a russare.
  • Postura nel dormire. Dormire sulla schiena porta la carne della gola a rilassarsi bloccando le vie respiratorie.

Come smettere di russare: l’ apnea del sonno

Il Russare potrebbe indicare una condizione potenzialmente pericolosa per la vita che richiede cure mediche, come l’apnea del sonno. L’apnea notturna è un ostacolo alla respirazione, che provoca al dormiente un risveglio brusco per cominciare a respirare di nuovo. Russare normale non interferisce con la qualità del tuo sonno quanto apnea, quindi se sei affetto da estrema stanchezza e sonnolenza durante il giorno, il problema potrebbe essere semplicemente che la notte russi come un trattore! 

Come smettere di russare: come preservare il rapporto di coppia

Il russare può provocare una spaccatura nel tuo rapporto di coppia? Non importa quanto vi amate, la perdita di sonno dovuta al continuo russare può compromettere il rapporto con il tuo partner così come mettere a rischio la sua salute. Quando russare è un problema, sarete portati a:

Dormire da solo. Se tu o il tuo partner russate, una delle soluzioni più semplici è dormire in stanze separate. Questo spesso si traduce in una mancanza di intimità fisica, creando tensione nella relazione. E chi russa, si potrebbe sentire solo, isolato e frustrato per qualcosa che di cui senti di non avere alcun controllo.
Risentimento del Partner. Quando un non-russatore fa di tutto per dormire la notte (tappi per le orecchie, il rumore bianco, ecc), ma il suo compagno non fa nulla per combattere il proprio russare, si può andare incontro al risentimento. Cercate di lavorare come una Lavorando squadra per trovare una cura al russare impedendo cosi delle lotte future.
Se tieni alla tua relazione, rendi la tua priorità quella di trovare una cura al russare in modo da dormire sonni tranquilli. Lavorare insieme per smettere di russare può anche essere un’opportunità per migliorare la qualità del vostro legame e diventare più profondamente connessi.

Come smettere di russar: Comunicare con un partner che russa

Quindi ami tutto ciò che riguarda il tuo partner … tranne il suo russare. E’ normale. Anche il più paziente tra noi  avrà difficoltà a sopportare qualcuno che lo priva del sonno. Ma non importa quanto sonno si perde a causa di qualcuno che russare, è importante gestire il problema sensibilmente. Ricorda che il tuo partner probabilmente si sente vulnerabile e anche un pò in imbarazzo per il suo russare.

  • Parlane con attenzione. Evita di farlo nel bel mezzo della notte o la mattina presto quando ti senti esausto.
  • Tieni a mente che non è intenzionale. Anche se è facile sentirsi come una vittima quando si perde il sonno, ricorda che il tuo partner non tiene sveglio di proposito
  •  Certo, la privazione del sonno è un’aggravante e può essere dannoso per la salute, ma fai il possibile per affrontare il problema in modo non conflittuale.
  • Utilizza l’ umorismo e l’allegria per non ferire i sentimenti del tuo partner. Ridere su di esso può alleviare la tensione. Basta fare in modo che non si trasformi in un vero e proprio ring.

Come smettere di russare : affrontare le lamentele

Molto spesso quando il proprio compagno di accusa di russare, ti senti offeso e frustrato da tale affermazione. Dopo tutto, non è una cosa che si può facilmente gestire, soprattutto se si è addormentati!! purtroppo questo come già visto in precedenza crea delle turbolenze nel rapporto, generando un problema reale.

Se il tuo partner non si cura di questo problema e non cerca di risolverlo,  ti sta inviando un chiaro segnale che non gli importa delle tue esigenze.

Tieni presente quanto segue, sarà utile sia per te che per il tuo compagno, arriverete così a trovare una soluzione al russare:

Russare è un problema fisico. Non è niente di cui essere imbarazzati. Come uno stiramento o un raffreddore comune, migliorando la condizione è nelle  tuemani.
Evitate di prenderlo sul personale. Cerca di non prendere la frustrazione del tuo partner come una critica personale o di attacco.
Rendete le discussioni sul non dormire serie. Evita di minimizzare le tue denunce. La mancanza di sonno è un pericolo per la salute e può rendere il tuo partner infelice per tutta la giornata.
Mettere in chiaro che il sonno è la priorità del rapporto. Se tu e il tuo partner avete questa incomprensione, è neccessario che troviate il prima possibile una soluzione.
Comportamento inappropriato. Anche se la privazione del sonno può portare a sbalzi d’umore e irritabilità, fate sa partner di sapere al tuo compagno che non è bene darti delle gomitate o scrollarti quando stai russando.

Come smettere di russare: riferimenti bibliografici

  1. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/snoring/basics/definition/con-20031874
  2. Fisiologia del russare
  3. http://kidshealth.org/kid/health_problems/teeth/snoring.html

 

 


Categoria: - Salute
Tag:

Pensi che questo articolo possa essere utile a qualcuno? Condividilo Ora!

Informazioni sull'autore

Laureata in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche con un dottorato in Scienze e tecnologie Chimiche. Tutt'oggi opero nel settore del benessere e della salute come farmacista
Sarah su Google+

Ti potrebbe interessare...

Un pensiero su “Come smettere di russare

  1. Mio marito soffre di una certa problematica che lo porta a russare in modo fragoroso! La soluzione l’ha trovata il medico, ci ha consigliato ”snorez free” della stella white…. Un portento! E già dalla prima sera! Conoscete il prodotto? Lo consiglio…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>