Micosi

Le infezioni fungine  o Micosi sono malattie causate da funghi. Solo circa 180 tipi di funghi su 100.000 sono patogeni per l’uomo.

Micosi: Definizione

I funghi responsabili di patologie dermatologiche sono distinti in tre categorie:

  • I dermatofiti (funghi): Trichophyton, Microsporum
  • I Lieviti (Blastomycetes): Candida, Pityrosporum
  • Le muffe (Hyphomycetes): Aspergillus

I dermatofiti sono responsabili di infezioni fungine della pelle, localizzate principalmente sulla testa, sul dorso e sui piedi, note come tinea in latino (tinea capitis, corporis,pedis…). I Lieviti causano micosi principalmente nelle mucose, nella zona genitale (micosi vaginali da lievito ), nella regione della bocca ( ​​micosi orali ) o dell’esofago (candidosi esofagea). Ma questo tipo di fungo è anche responsabile di infezioni funginee degli organi interni, chiamate micosi sistemiche. Il tipo di lievito gioca un ruolo centrale in queste infezioni. Le muffe sono raramente responsabili di micosi cutanee, ma possono invece aggravare un’infezione già esistente e peggiorare i sintomi. Questo tipo di fungo raggiunge spesso gli organi interni e causa micosi sistemiche.

Le micosi sistemiche sono distinte in primarie e opportunistiche:

Micosi sistemiche primarie : alcuni tipi di funghi possono causare infezioni in soggetti sani. Le spore sono ovunque e vengono inalate raggiungendo da prima i polmoni e poi tutto il corpo.
Micosi sistemiche opportunistiche : colpiscono principalmente i pazienti immunocompromessi. In una persona sana, questi funghi si attaccano alle superfici interne ed esterne del corpo, ma non attivano la malattia. Tuttavia, in persone il cui sistema immunitario è indebolito, i funghi attraversano la superficie protettiva e raggiungono la superficie e  i tessuti sottostanti o il sangue.

Micosi: le cause

Le micosi fungine sono favorite da:

  •  lesioni cutanee
  • uso di scarpe non adatte (stivali di gomma, scarpe che portano ad una produzione di calore e di un’eccessiva sudorazione).
  • alterazione dello strato superficiale di protezione, che risulta meno acido (per esempio tra le dita).
  • frequentazione di piscine  e docce pubbliche
  • sistema immunitario debole
  • Disturbi metabolici o disturbi alimentare (zucchero nel sangue, diarrea nei neonati).
  • alcuni farmaci (antibiotici, corticosteroidi, farmaci citostatici per il trattamento di tumori).

Micosi: Sintomi

Le micosi presentano una serie di sintomi tra cui:

  • lesioni Rosse rotonde od  ovali
  • Pustole, ad es. presso la barba
  • Depositi bianchi attaccati alle membrane delle mucose (bocca, genitali)
  • Flusso vaginale
  • Arrossamento nella zona anale e genitale
  • Erosioni e ragadi tra le dita delle mani e dei piedi
  • Lesioni eritematose del cuoio capelluto con croste e squame

Le micosi presentano inoltre alcuni sintomi soggettivi come:

  • Pizzicore
  • Colorazione sgradevole di alcune zone della pelle
  • Bruciore, soprattutto delle mucose.

Micosi: Diagnosi

Per l’identificazione e la diagnosi di una micosi funginea sono disponibili una serie di test, tra cui:

  •  attento esame delle zone della pelle colpite da luce fluorescente (lampada di Wood)
  • Macchie di lesioni: scale di campionamento ai bordi delle lesioni
  • Identificazione dell’organismo su un terreno di coltura
  • Istologia: uso di coloranti particolari, utile sopratutto quando gli esami e la cultura sono negativi, ma è comunque sospetta una infezione fungina.

Micosi: cura

Le infezioni fungine sono molto difficili da trattare. Esistono diversi preparati che inibiscono la proliferazione di funghi. Ci sono diversi tipi di farmaci antifungini. Essi sono disponibili come creme, ovuli (un tablet progettato per andare in vagina), shampoo, farmaci da prendere per bocca, e iniezioni. La maggior parte dei prodotti agiscono danneggiando la parete cellulare del fungo, che provoca la morte della cellula fungina. Le persone a cui vengono prescritte delle iniezione antimicotico sono di solito in ospedale e hanno forme di micosi molto gravi. Andiamo ad analizzare le diverse forme farmaceutiche:

  • Creme antimicotiche ovuli, o spray (antimicotici topici) Questi sono usati per trattare le infezioni fungine della pelle e della vagina. Essi comprendono prodotti a base di: clotrimazolo, econazolo, ketoconazolo, miconazolo, tioconazolo, terbinafina, nistatina, amorolfina o griseofulvina. A volte una crema antimicotica può essere combinata con altre creme quando vengono richieste due azioni sinergiche. Ad esempio, una crema antimicotica è spesso combinata con una crema a base di un cortisone blando, come l’idrocortisone, nel trattamento di alcune eruzioni cutanee. La crema antimicotica cancella l’infezione, e la crema steroidea  riduce l’infiammazione causata dall’infezione.
  • Shampoo antimicotico. Uno shampoo che contiene ketoconazolo è talvolta usato per trattare le infezioni fungine del cuoio capelluto.
  • Farmaci antifungini per via orale. Esistono diversi tipi di farmaci per le micosi da somministrare per via orale, tra cui: il Miconazolo si presenta come un gel orale, e la Nistatina che invece si presenta come un liquido. Nessuno di questi farmaci è assorbito attraverso l’intestino . Essi sono utilizzati per trattare le infezioni da Candida (mughetto) della bocca e della gola. La Terbinafina, l’itraconazolo, il fluconazolo, la griseofulvina, il posaconazolo,  e il voriconazolo sono invece somministrati sotto forma di  compresse, che vengono assorbiti nel corpo. Essi sono utilizzati per il trattamento di varie infezioni fungine. La scelta dipende dal  tipo di infezione funginea. Per esempio: La Terbinafina è comunemente usata per trattare le infezioni delle unghie che di solito sono causate da un tipo tinea. Il Fluconazolo è comunemente usato per il trattamento delle candidosi vaginale, come alternativa all’uso della crema antimicotica. E ‘anche usato per trattare e prevenire certe micosi all’interno del corpo.

Micosi: riferimenti

  1. Malcolm D. Richardson, David W. Warnock, Fungal Infection: Diagnosis and Management, Third Edition, 2003
  2. Pires CA, Cruz NF, Lobato AM, Sousa PO, Carneiro FR, Mendes AM. Un Bras Dermatol . Mar-Apr 2014; 89 (2):. 259-64
  3. AAFP (American Academy of Family Physicians). Educazione del paziente: infezioni fungine delle unghie delle mani e dei piedi. State University di New York a Buffalo, 2008.
  4. Ahmad, I., Owais, M., Shahid, M., Aqil, F. (Eds.),Combating Fungal Infections:  Problems and Remedy, 2010

 


Categoria: - Salute
Tag: - - - - - - - - - -

Pensi che questo articolo possa essere utile a qualcuno? Condividilo Ora!

Informazioni sull'autore

Laureata in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche con un dottorato in Scienze e tecnologie Chimiche. Tutt'oggi opero nel settore del benessere e della salute come farmacista
Sarah su Google+

Ti potrebbe interessare...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>