Validi aiuti per il sonno

Nella nostra società, troppi italiani vedono il sonno come un lusso piuttosto che una necessità. Non abbiamo alcun problema a trascorrere lunghe ore di lavoro e quindi aggiungiamo altre attività che possono trasformare una giornata intensa in un’esperienza  positiva. Quando siamo finalmente nel nostro letto, le nostre menti non sono sempre così disposte a riposare. “L’insonnia è una condizione complessa, spesso causata da una serie di fattori”, dice Qanto Ahmed, MD, uno specialista del sonno e dei Disordini Winthrop dell’University Hospital sleep Center di Mineola, NY “Affrontare questi fattori richiede spesso drastici cambiamenti ambientali e dello stile di vita.”

Non importa quale sia la sua causa, l’insonnia è il disturbo del sonno più comuni. Secondo la National Sleep Foundation, dal 30% al 40% degli adulti dichiarano di soffrire di insonnia occasionale. E il 10% e il 15% degli di loro dicono di avere difficoltà a dormire per tutto il tempo. Quando si è affetti da insonnia, una possibilità è quella di cercare aiuto nella prescrizione di farmaci induttori del sonno. Ma ci sono una serie di altri rimedi naturali disponibili efficaci. Cambia stile di vita, così come l’alimentazione.  L’uso di integratori e di supplementi alle erbe possono aiutarti ad ottenere un buon sonno ristoratore.

Validi aiuti per il sonno: la melatonina

La melatonina è un ormone che aiuta regola il ciclo sonno / veglia, un pacemaker interno che regola i tempi e l’unità del  sonno negli esseri umani. Essa provoca sonnolenza, abbassa la temperatura corporea, rallenta le funzioni metaboliche, e mette il corpo in modalità “sonno”.

Le ricerca sulla melatonina nelle persone che soffrono di insonnia sono miste. Uno studio ha dimostrato che l’assunzione di melatonina restaura e migliora il sonno nelle persone con insonnia. Altri studi dimostrano che la melatonina non aiuta le persone con insonnia ad restre addormentati. La melatonina non è regolata dalla FDA e può avere problemi con la sua purezza. E ‘consigliata solo per le persone con problemi di ritmo circadiano, e non dovrebbe essere mai somministrata ai bambini o assunta insieme ad altri farmaci. Si dovrebbe usare solo sotto stretta supervisione di un medico.

Validi aiuti per il sonno: i rimedi della nonna

Latte caldo. Uno gustoso rimedio naturale per insonnia della nonna è quello di sorseggiare del latte caldo prima di coricarti. Il latte di mandorla è una fonte eccellente di calcio, che aiuta il cervello a produrre melatonina. Inoltre, il latte caldo può suscitare piacevoli e rilassanti ricordi della tua mamma aiutandoti ad addormentarti.

Snack prima di coricarti. Harris dice che i cibi soporiferi migliori  includono una combinazione di proteine ​​e carboidrati. Lei suggerisce un leggero spuntino con mezza banana e un cucchiaio di burro di arachidi o un cracker di grano intero con un po ‘di formaggio. Mangia uno di questi snack circa 30 minuti prima di coricarti.

Validi aiuti per il sonno: magnesio e l-teanina.

Magnesio. Il magnesio svolge apparentemente un ruolo chiave nella regolazione del sonno. La ricerca ha dimostrato che la carenza di magnesio, anche marginale, può impedire al cervello di stabilizzarsi durante la notte. Una delle forme più assorbibili di magnesio è il magnesio citrato in polvere, disponibile nei negozi di alimenti naturali. Prova a prenderne due dosi, seguendo le indicazioni sull’etichetta, una durante il giorno, e la seconda dose prima di coricarti. È anche possibile ottenere il magnesio dal cibo. Buone fonti includono verdure a foglia verde, germe di grano, semi di zucca e mandorle.

L-teanina. Un aminoacido presente nelle foglie di tè verde, L-teanina può aiutare l’ansia che interferisce con il sonno. Uno studio del 2007 ha dimostrato che la L-teanina riduce la frequenza cardiaca e le risposte immunitarie allo stress. L-teanina agisce aumentando la produzione dell’ormone serotonina buonista. Induce anche le onde cerebrali che correlano con il relax. Prima di prendere L-teanina, rivolgiti al medico per quanto riguarda le possibili interazioni farmacologiche

Validi aiuti per il sonno: le erbe

Lavanda. La ricerca ha dimostrato che l’olio di lavanda è calmante e può contribuire a promuovere il sonno in alcune persone affette da insonnia. “Prova a fare un bagno caldo con l’olio di lavanda prima di coricarti, ti aiuterà a rilassare il corpo e la mente”, dice Harris.

Radice di valeriana. L’erba medicinale “radice di valeriana” è stata usata per trattare i problemi di sonno fin dai tempi dell’antica Roma e della Grecia. “La Valeriana può essere sedativa e può aiutare a addormentarti”, dice Marks. La ricerca sull’efficacia della valeriana per l’insonnia sono misti, tuttavia. Marks dice che se tenti l’uso della valeriana come rimedio per il sonno, devi essere paziente. Impiegherai un paio di settimane prima di ottenere le sue proprietà sedative. Parlane con il tuo medico prima di prendere la valeriana e segui le indicazioni sull’etichetta.

 


Categoria: - Salute
Tag: - - - - - -

Pensi che questo articolo possa essere utile a qualcuno? Condividilo Ora!

Informazioni sull'autore

Laureata in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche con un dottorato in Scienze e tecnologie Chimiche. Tutt'oggi opero nel settore del benessere e della salute come farmacista
Sarah su Google+

Ti potrebbe interessare...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>