Virus Zika

2016-01-30 09.53.48

Zika è una malattia causata dal virus Zika che si sviluppa tra le persone, in primo luogo attraverso il morso di una zanzara infetta (Aedes).

Isolato per la prima volta nel 1957 in una scimmia della foresta di Zika, in Uganda. Responsabile di sporadiche epidemie in Africa e nel Sudest Asiatico, dall’ ottobre del 2015 affligge il Brasile con un elevato tasso di contagio.

I sintomi più comuni del virus zika sono febbre, eruzioni cutanee, dolori articolari, e congiuntivite (occhi rossi). La malattia è generalmente mite con sintomi che durano da diversi giorni ad una settimana.

Virus Zika: Quali sono i sintomi?

Circa 1 persona infettata su 5 si ammalano. Per le persone, colpite dal virus Zika, che si ammalano, la malattia è di solito lieve. Per questo motivo, molte persone potrebbero non rendersi conto di essere infette.

I sintomi più comuni della malattia da virus Zika sono febbre, eruzioni cutanee, dolori articolari, o congiuntivite (occhi rossi). I sintomi compaiono da 2 a 7 giorni dopo il morso della zanzara infetta.

Virus Zika: Come si trasmette?

Il virus Zika si trasmette principalmente attraverso il morso di zanzare infette. Può anche essere trasmesso da una madre incinta al suo bambino durante la gravidanza o al momento della nascita.

Virus Zika: Chi è a rischio di infezione?

Chi vive o chi viaggia in una zona in cui si trova il virus Zika, che non è stato già infettato, è a rischio di infezione, comprese le donne in gravidanza.

Virus Zika: Quali paesi sono stati colpiti?

Aree specifiche in cui la trasmissione del virus Zika è in corso sono spesso difficili da determinare e possono cambiare nel corso del tempo. Visita il sito Health Travelers CDC per le informazioni più aggiornate.

Virus Zika: Che cosa si può fare per prevenire l’infezione?

Non esiste un vaccino per prevenire il contagio da parte del virus Zika. Il modo migliore per prevenire la diffusione della malattia da parte delle zanzare è quello di evitare di essere morso. Proteggi te stesso e la tua famiglia dalle punture di zanzara. Ecco come:

  1. Usa insetticidi o repellenti per gli insetti.
  2. Soggiorna in luoghi con aria condizionata oppure in case con schermi alle finestre e alle porte, per tenere le zanzare fuori.
  3. Indossa camicie a maniche lunghe e pantaloni lunghi.
  4. Seguire sempre le istruzioni riportate sull’etichetta del prodotto.
    o Riapplicare il repellente per insetti come indicato.
    o Non spruzzare i repellenti sulla pelle sotto i vestiti.
    o Se si utilizza anche la protezione solare, applicare la protezione solare prima di applicare il repellente per insetti.
  5. Se si ha un neonato o un bambino:
    o Non utilizzare i repellenti per insetti sui bambini di età inferiore ai 2 mesi di età.
    o Vesti il tuo bambino con abiti che coprano le braccia e le gambe, o
    o Copri la culla, il passeggino e il marsupio con zanzariera.
    o Non applicare un repellente per insetti sulle mani, sugli occhi, sulla bocca dei bambini, e sulla pelle tagliare o irritata.
  6. Trattare l’ abbigliamento e gli attrezzi con permetrina o acquistare oggetti già trattati con permetrina.
    o Sugli Indumenti trattati, la permetrina rimane anche dopo molteplici lavaggi. Vedi le informazioni riportate sul prodotto per conoscere la durata e l’efficacia del prodotto.
    o Evita di utilizzare prodotti a base di permetrina direttamente sulla pelle. Essi sono destinati a trattare gli indumenti.
  7. Dormi sotto una zanzariera se si è all’estero o fuori e non sei in grado di proteggerti dalle punture di zanzara in altro modo.

Virus Zika: Qual è il trattamento?

Non esiste alcun vaccino o nessuna medicina specifica per curare le infezioni da virus Zika.
Trattare i sintomi:

  1. Fare il pieno di energie.
  2. Bere liquidi per evitare la disidratazione.
  3. Prendere la medicina come il paracetamolo per abbassare la febbre e il dolore.
  4. Non prendere l’aspirina o altri farmaci antinfiammatori non steroidei.
  5. Se stai assumendo medicine per un’altra condizione medica, rivolgiti al medico prima di prendere farmaci aggiuntivi.

Virus Zika: Come viene diagnosticato?

  1. Consulta il medico se si sviluppano i sintomi (febbre, eruzioni cutanee, dolori articolari, occhi rossi). Se di recente hai viaggiato in una zona ad alto rischio, informa immediatamente il tuo medico.
  2. Il medico potrebbe ordinarti degli esami del sangue per cercare il virus Zika o altre malattie virali simili come il dengue o la chikungunya.

Virus Zika:Cosa fare se ho contratto il virus?

Trattare i sintomi:

  1.  Fare il pieno di energie
  2. Bere liquidi per evitare la disidratazione
  3. Prendere la medicina come il paracetamolo per ridurre la febbre e dolore
  4. Non prendere l’aspirina o altri farmaci non steroidei anti-infiammatori.

Virus Zika: Come proteggere gli altri?

Durante la prima settimana di infezione, il virus Zika si trova nel sangue e passa da una persona infetta ad un’altra attraverso le punture di zanzara. Una zanzara infetta può quindi diffondere il virus ad altre persone.

Per evitare la diffusione del virus Zika, proteggersi dalle punture di zanzare durante la prima settimana di malattia.
Consulta il medico in caso di gravidanza con comparsa di febbre, eruzioni cutanee, dolori articolari, o occhi rossi entro 2 settimane dopo un viaggio in un paese in cui sono stati segnalati casi di virus Zika.

Virus Zika: Riferimenti

  1. http://www.internazionale.it/notizie/2016/01/26/virus-zika2.
  2. http://www.cdc.gov/zika/disease-qa.html
  3. http://wwwnc.cdc.gov/travel
  4. http://www.health.govt.nz/our-work/diseases-and-conditions/zika-virus


Categoria: - Gravidanza - Salute
Tag: - - - - - - - - - - -

Pensi che questo articolo possa essere utile a qualcuno? Condividilo Ora!

Informazioni sull'autore

Laureata in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche con un dottorato in Scienze e tecnologie Chimiche. Tutt'oggi opero nel settore del benessere e della salute come farmacista
Sarah su Google+

Ti potrebbe interessare...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>